Vuoi scriverci tu? Fallo!





Il tuo nome (obbligatorio)

La tua email (obbligatoria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Rispondi alla domanda (verifica anti-spam)

“Un grido d’aiuto” da “La Casa dei Puffi”, asilo nido sito in via Della Repubblica.

Riceviamo e pubblichiamo

A tutti gli organi di competenza,
sono Raffaella Ruotolo titolare dell’Asilo “La Casa dei Puffi” di Angri, sita in via della Repubblica.
Questo è un invito a far riflettere e a far conoscere una realtà che ha messo in difficoltà molte scuole private. Ogni categoria è stata colpita profondamente ed in modo drastico dall’inaspettato COVID-19, compromettendo lo stato fisico, mentale ed economico di ognuno di noi, ma soprattutto dei nostri bambini. Sono profondamente amareggiata e delusa da un Governo inesistente per quanto riguarda il nostro ruolo di educatrici ed insegnanti, poiché è proprio nelle nostre strutture di nido-infanzia in cui i piccoli hanno gli stimoli giusti per un’educazione non solo scolastica ma anche di vita sociale, di affetto e di crescita. Dico ciò in quanto i nostri piccoli arrivano nella nostra scuola alle 7.30 e concludono la giornata scolastica alle ore 18.00, proprio per dare un aiuto e collaborare con i genitori che lavorano e fanno sacrifici per il benessere familiare.
È proprio con noi che muovono i primi passi, balbettano i primi suoni per poi elaborare parole, frasi e alla fine pensieri con il nostro aiuto amorevole, paziente e costante. Vivono il distacco dai genitori ma noi siamo sempre pronte ad accogliere con comprensione le ansie e le paure sia dei genitori che dei piccoli, mettendoci tutto noi stesse nel tranquillizzare e far elaborare il distacco, riuscendoci pienamente.

È bello vedere i sorrisi dei bimbi che al mattino lasciano i genitori per correrci incontro, questa per noi è la più grande VITTORIA. Per noi e per loro la scuola è la NOSTRA seconda casa o meglio ancora è la nostra famiglia in quanto per NOI i nostri bambini sono FAMIGLIA.
Stiamo lavorando con la didattica a distanza e per noi è un’immensa gioia vedere i nostri piccoli partecipare con entusiasmo e sentirci dire durante una video lezione “Maestra quando ci possiamo vedere e tornare a scuola che ci mancate tanto?”. È una grossa soddisfazione e non ha prezzo tutto ciò. Questo ci fa capire che lavoriamo bene e come loro hanno bisogno di noi, noi abbiamo bisogno di loro. In questo momento difficile i meno salvaguardati sono stati i nostri bambini e quindi NOI come struttura, che a tutt’oggi non vi è nessun decreto o legge che ci tuteli nell’aiutarci a sostenere le spese di fitto, bollette e quant’altro nonostante ci sia stata una chiusura OBBLIGATORIA e NECESSARIA da parte delle istituzioni.
È questo un grido d’aiuto rivolto al Sindaco e a tutte le istituzioni di competenza in modo che ci facciano da portavoce per poter avere un aiuto concreto e non a chiacchiere.
Noi e i nostri piccoli abbiamo aderito alla compagna “AIUTATE IL NOSTRO NIDO” manifestando il disagio e il dispiacere con una propaganda sui social che vi invito a visionare e a condividere sulla nostra pagina facebook ASILO LA CASA DEI PUFFI in modo che il nostro grido arrivi a chi di dovere. Vi invitiamo ad aderire alla campagna pubblicando la vostra disponibilità attraverso immagini e slogan d’aiuto taggando la nostra pagina.



Non vogliamo riaprire e non lo faremo a prescindere, finché non saremo sicure che i nostri bambini possano riprendere le attività in completa sicurezza. Non siamo delle sprovvedute ed incoscienti, ma ci tengo a salvaguardare e proteggere la mia struttura, chiedendo di essere sostenuta con un aiuto concreto bloccando fitti, tasse, annessi e connessi.
La Casa dei Puffi.
GRAZIE PER L’ATTENZIONE.

Un Commento a “Un grido d’aiuto” da “La Casa dei Puffi”, asilo nido sito in via Della Repubblica.

  1. Ivan Rispondi

    26 Maggio 2020 alle 19:40

    Pienamente D accordo….bisogna i tt i modi sostenere questa categoria importantissima sotto tutti i punti di vista…educativo sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *