Vuoi scriverci tu? Fallo!





Il tuo nome (obbligatorio)

La tua email (obbligatoria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Rispondi alla domanda (verifica anti-spam)

Giovani e territorio: “insieme puliamo il mondo!”. Per iniziativa dell’associazione Oikos Legambiente, gli studenti della Media “Opromolla” puliscono gli spazi aperti della propria scuola.

Grazie all’iniziativa “Puliamo il mondo“, promossa dall’associazione OIKOS LEGAMBIENTE di Angri, e GiovaMenti, in data 27 settembre, i giovanissimi alunni del corso M, della scuola media “Pasquale Opromolla“, hanno avuto la possibilità di occuparsi della pulizia degli spazi vicino alla loro scuola. I ragazzi, muniti di ogni genere di sicurezza, come guanti e pettorina, forniti da partner e sponsor dell’iniziativa, sono stati invitati a prendere maggiore consapevolezza del proprio senso civico e di come, insieme, si possono cambiare le cose. Sostenuti e appoggiati da alcuni docenti che hanno caldeggiato con convinzione questa iniziativa, tra cui la professoressa di Matematica M. Garofalo, affiancata dai colleghi Zotti, Alfano, Mauri e Consalvo, i ragazzi non si sono lasciati sfuggire questa opportunità e con grande entusiasmo si sono dedicati alla pulizia degli spazi antistanti al plesso della succursale, raccogliendo rifiuti di ogni genere. Così facendo, hanno seguito quel filone che vede impegnate centinaia di persone, in tutto il mondo, che hanno aderito alla settimana del “Clean up the world”, una manifestazione nata per la prima volta a Sidney, nel 1989. Scopo dell’iniziativa è appunto educare le giovani generazioni (in modo che siano d’esempio anche agli adulti) ad avere cura dei propri spazi, perché così si possa costruire una società migliore, che abbia una maggiore sensibilità verso la cura dell’ambiente.
Antonella Grimaldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *