Vuoi scriverci tu? Fallo!





Il tuo nome (obbligatorio)

La tua email (obbligatoria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Rispondi alla domanda (verifica anti-spam)

Montoro Angri Pallacanestro vs Polisportiva Battipagliese


La Montoro Angri Pallacanestro si appresta a giocare la terza partita casalinga contro una delle favorite al titolo, la Polisportiva Battipagliese. In seguito vengono riportate le parole rilasciate sul sito Angri Pallacanestro:

Domenica, al Palagalvani, si disputerà un altro match di alto livello che vedrà i padroni di casa fronteggiare la Polisportiva Battipagliese, una tra le favorite al titolo, che non intende fare passi falsi. Oggi con noi abbiamo un giocatore di esperienza e gran talento, Fabio Di Napoli: “La scorsa partita con Casavatore è stata una di quelle da non sottovalutare, sia perché allestita da giocatori di categoria e poi perché venivamo da una partita giocata 48 ore prima contro Sarno ad un intensità altissima. Siamo partiti bene contro Casavatore dando un buon distacco di punti, poi inevitabilmente c’è stato un calo di intensità che ha permesso di far rientrare in partita la squadra avversaria. Nonostante ciò alla fine siamo riusciti a riportare quel distacco con loro portando a casa una vittoria importantissima per la classifica. Per quanto riguarda noi, penso che siamo davvero un’ottima squadra, composta da giocatori esperti e abbastanza all’altezza per chiudere al meglio il campionato; una marcia in più viene data senza dubbio dal pubblico angrese, che con la loro presenza, anche in trasferta, ci dà la carica necessaria per annientare gli avversari. Infine domenica sarà dura, sicuramente una partita di un buon livello tecnico, affronteremo Battipaglia, una squadra composta da un roster competitivo alla nostra altezza.”  

Ha speso parole per questo match di rilievo anche coach Iovino: “Domenica ci aspetta un match molto importante ma soprattutto molto difficile contro Battipaglia. L’Agrivit ad inizio campionato ha costruito un roster di alto livello, arricchito da uno statunitense come Wilson, da Knezevic, il centro che l’anno scorso ha dominato e vi ha unito un asse play-ala composto da Gerardo Esposito e Fabrizio Trapani, i quali, l’anno scorso, hanno conquistato il titolo con Agropoli. Un altro importante innesto è senza dubbio l’ala classe ’87 Giovanni Ausiello, incontrato da me l’anno scorso nei playoff di serie B; completano giocatori importanti come Ambrosano e Fabiano. Da parte nostra abbiamo la voglia di continuare ad essere imbattuti, vogliamo ancora dimostrare di essere una squadra che può divertirsi e far divertire. Ovviamente con la giusta umiltà e consapevolezza perché ogni partita è una storia a sé, ogni partita nasconde delle insidie. Abbiamo già visto che se non le affrontiamo con la giusta determinazione, le partite si complicano. Di fronte avremo una signora squadra e noi dovremo essere motivati a fare bene soprattutto perché giochiamo in casa e, come già detto, vogliamo assolutamente tenere il parquet inviolato a tutti i costi.”
Biagio Casaburi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *