Vuoi scriverci tu? Fallo!





Il tuo nome (obbligatorio)

La tua email (obbligatoria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Rispondi alla domanda (verifica anti-spam)

Montoro Angri Pallacanestro vs Cap. Nola

Dopo la prima sconfitta stagionale la Montoro Angri Pallacanestro domani sarà in trasferta a Nola per tentare di conquistare di nuovo punti.

In seguito vengono riportate le parole rilasciate sul sito Angri Pallacanestro:

Come ben sappiamo dopo ogni sconfitta si riparte più forti di prima. E’ stata una settimana intensa, i ragazzi si sono preparati al meglio per affrontare Nola, nonostante infortuni e acciacchi vari.  Oggi con noi abbiamo uno dei talenti della Montoro Angri Pallacanestro, Andrea Somma“Sono molto contento di essere arrivato in questa squadra, già ad inizio anno ho avuto una bella accoglienza, sia da parte di tutto lo staff che dai compagni di squadra. Ho scelto Angri perché sapevo di trovare degli amici e di poter ambire a qualcosa di grande; personalmente sono molto contento che il Presidente Alfonso Campitiello e tutto lo staff ha sudato giorno e notte per poterci offrire una nuova casa, oggigiorno in Campania è molto più facile vedere nascere nuovi progetti per strutture sportive piuttosto che vederli realizzati, Angri è una bella piazza e merita persone così. Sin dai primi giorni gli All in Boys ci sono stati vicini e ci hanno accolto con grande calore e assidua presenza; con i miei compagni di squadra da subito si è creata una buona sintonia, stiamo lavorando sodo per poter migliorare le cose che ancora non vanno. Lo scorso match con Battipaglia è stato molto importante visto che la squadra che avevamo di fronte è una delle nostre concorrenti al titolo, della partita non si può buttare via tutto, 97 punti subiti in casa sono tanti e in attacco si è visto di meno il gioco di squadra che ha caratterizzato le cinque vittorie precedenti, con la consapevolezza di non aver giocato una gara al top siamo pronti a riprendere il nostro cammino, domani saremo di scena a Nola, squadra ostica dove ritrovo alcuni amici oltre che giocatori di esperienza come Auriemma, Giuseppe e Pasquale Catapano, Errico e Confessore, sono sicuro che sarà una bella partita. Se è vero che dopo una sconfitta si vedono i veri tifosi, sono altrettanto sicuro che giocando anche fuori casa il calore degli All in Boys e del nostro pubblico ci darà la carica che ci serve per ritrovare la giusta strada.”

Biagio Casaburi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *