Vuoi scriverci tu? Fallo!





Il tuo nome (obbligatorio)

La tua email (obbligatoria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Rispondi alla domanda (verifica anti-spam)

Finanziati dalla Regione Campania, anche nell’Agro nocerino, gli “Accordi territoriali di genere”. Pubblicata la graduatoria dei progetti ammessi a contributo.

È stata pubblicata sul Burc n. 26 del 27/03/2017 la graduatoria relativa agli “Accordi territoriali di genere”.
Saranno finanziati più di cinquanta progetti, per un valore di dieci milioni di euro, per favorire il percorso lavorativo delle donne. Ammessi al contributo anche i Comuni dei nostri ambiti territoriali afferenti l’Agro nocerino sarnese: una boccata di ossigeno per gli asfittici servizi pubblici attualmente destinati alle famiglie e in particolare alla lavoratrici madri.
“Sono progetti – chiarisce l’Assessore Marciani – che faciliteranno l’occupazione femminile contribuendo anche al miglioramento delle condizioni di vita di donne e uomini attraverso la promozione di strumenti che, con un approccio integrato e articolato sul territorio, siano in grado di dare risposte concrete alla gestione dei tempi di lavoro, di cura familiare e del tempo libero.
I progetti, infatti, della durata almeno di due anni, prevedono il raccordo tra soggetti istituzionali e attori sociali per la realizzazione di interventi di conciliazione offrendo, ad esempio, servizi per i bambini (asili nido, campi estivi, ludoteche) e per gli anziani, persone la cui tutela tradizionalmente è pesata finora quasi solo sulle donne, costrette a conciliare con difficoltà il proprio ruolo di figlia e madre.
Viene inoltre incentivata, tramite i “concilia point” l’attivazione di accordi sugli orari e sull’organizzazione del lavoro con forme di gestione flessibile come banca delle ore, part time, lavoro a domicilio o sperimentazione del telelavoro, accordi che renderanno più agevole l’inserimento lavorativo delle donne.
Nicla Iacovino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *