Vuoi scriverci tu? Fallo!





Il tuo nome (obbligatorio)

La tua email (obbligatoria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Rispondi alla domanda (verifica anti-spam)

Centro Olimpia Basket Angri, 30 anni di successi.

Il Centro Olimpia Angri Basket fu fondato dagli allora dirigenti del I Circolo Didattico, Guastatore e Gilblas nel 1981.

Nel 1987 ci fu l’ingresso nella società dell’attuale presidente Gennaro Vitolo, con l’adesione alla FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) nel 1989. Nel corso degli anni la società ha permesso che emergessero atleti come Francesco Chiavazzo, 76 presenze in serie A1 a Roseto dal 2003 al 2006, e tanti giovani promettenti.

Il presidente Vitolo ha sottolineato i grossi sacrifici fatti in tutti questi anni soprattutto in relazione alle condizioni poco “piacevoli” della palestra del 2° Circolo del Rione Alfano, a causa dei bagni senza docce e della struttura che lascia molto a desiderare. Egli ha infatti auspicato una maggiore partecipazione dell’amministrazione comunale per il completamento delle due strutture previste così da poter fornire più possibilità ai giovani sportivi di Angri ed evitare litigi tra le associazioni sportive per accaparrarsi un maggior numero di ore. Tornando all’aspetto squisitamente sportivo il Centro Olimpia Angri Basket quest’anno partecipa ai campionati di Promozione, girone D (www.fip.it), under 19, under 13 e settore giovanile.

In Promozione la squadra ha già affrontato le prime due gare in casa contro Battipaglia (44-92) e ad Atripalda (83-39) subendo due pesanti sconfitte che non hanno demotivato l’ambiente per la buona performance sul parquet, facendo ben sperare per il prosieguo del campionato. Le partite casalinghe dell’Olimpia si disputano il sabato alle 18 al Palagalvani in via D. Alighieri. Vitolo ha ricordato i momenti di maggior gloria della società cestistica: delle 5 finali disputate, quella del campionato regionale under 17 persa contro Caserta nel 2009 ed il ritrovato entusiasmo e la tenacia di una parte dei ragazzi “storici” che da quest’anno hanno ricostituito il gruppo per la Promozione. La più grande delusione: la chiusura della palestra del II Circolo per la ristrutturazione parziale (ha riguardato solo il parquet, ignorando gli annosi problemi dei bagni) col conseguente allontanamento di tanti giovani atleti. Infine il presidente Vitolo, forte delle tante battaglie disputate sul parquet e fuori, ha invitato i giovani ad avvicinarsi al basket perseguendo i valori dell’amicizia, dello spirito di gruppo, della sfida con se stessi e della lealtà sportiva che solo questa sport può trasmettere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *