Vuoi scriverci tu? Fallo!





Il tuo nome (obbligatorio)

La tua email (obbligatoria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Rispondi alla domanda (verifica anti-spam)

Ago e filo di Agostino Ingenito. Agro nocerino, la carriera di Pasquale Marrazzo, da ex consigliere a dirigente regionale.

Le vie del Signore sono infinite soprattutto se a volte si ritrova di passaggio anche la dea bendata che colpisce con il suo arco felice. Ebbene succede che praticamente l’ingegner Pasquale Marrazzo, esponente politico di lungo corso, già sindaco della ridente cittadina di Sant’Egidio del Monte Albino, nonchè rappresentante per anni dei sindaci nell’Ato 3 e più volte consigliere regionale in quota centrodestra abbia raggiunto un altro importante traguardo. Si ma questa volta pare proprio che sia entrato dalla porta principale e che ne uscirà da pensionato dirigenziale dell’ente di Palazzo Santa Lucia. Dunque da politico passa a dirigente regionale. Dopo la mancata candidatura al consiglio regionale della scorsa tornata elettorale , il noto politico dell’Agro ottenne un ruolo da commissario straordinario dell’Autorità di Bacino, ente regionale che ha il compito di sovraintendere la gestione territoriale. Alcuni anni di “sacrificio” con un ruolo politico e di indirizzo ed ecco che alcuni mesi fa la Regione mediante la stessa Autorità di Bacino, bandisce un concorso pubblico per individuare il segretario generale. Ecco qui probabilmente la profonda competenza professionale avrà giocato un ruolo significativo nel percorso del noto ingegnere che fra l’altro detiene e gestisce uno degli studi tecnici più accorsati dell’Agro. L’esito del concorso dopo le dovute selezioni, indica tre candidati idonei per due posti da segretario generale delle due autorità di bacino competenti. Ebbene il noto professionista si “piazza” al terzo posto, praticamente doveva esserne escluso, ma il caso vuole che il secondo in graduatoria venga ritenuto inidoneo per aver svolto un’attività politica da assessore lo scorso anno. I giochi si riaprono e il commissario straordinario uscente dell’Autorità di Bacino Pasquale Marrazzo si ritrova ad essere segretario generale. Poi la scelta di gestire l’Autorità di Bacino Campania Sud ex Destra Sele. Non ci sarà bisogno di un trasferimento, considerato che l’ex commissario ottiene le medesime funzioni e potrà svolgerle anche dalla sede regionale del centro direzionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *